martedì 26 ottobre 2010

surrealismo a portata di mano, quando ti bacio ad occhi aperti
quando autografi il mio diario con una penna bagnata
ci vorrebbe una specchio a lunga durata
non basterebbe a dirmi chi sei, se eri.

la poesia è un pettirosso sulla sedia
la poesia è un fastidio
sempre là dove nessuno lo vuole

The minutes that really matter
are the minutes I spend helpless

10 commenti:

  1. Ho un'idea: Tangeri.

    RispondiElimina
  2. posso mettere anche un frase di Kurt Cobain?

    RispondiElimina
  3. qui ci starebbe bene una frase di kurt cobain

    RispondiElimina
  4. Dici a me che ero anomina? E sì che l'avevo cliccato. Ma che c'entra, ti aspetterai mica coerenza e linearità di intenti da moi?
    He...

    RispondiElimina